gtag('config', 'UA-129879638-1', );
Crea sito

CASOMAI succedesse davvero

Quella di Foer è stata una delle prime voci che mi ha spinta, qualche anno fa, dopo e durante Ogni Cosa è Illuminata, a chiedermi se fosse possibile leggersi dentro, e come, effettivamente, stessi cercando di leggermi dentro. E qui/o lì, trovare tanti fili gialli, illuminati, intrecciati o solitari, che venivano dal passato, dal mio stretto vissuto personale, da quello di chi è venuto prima di me, e da quello più recondito e profondo comune all’origine di tutti gli Uomini (meglio, uomini). E poi mi ha detto di seguire i fili per riconoscerne la trama, e prenderne la stessa direzione o magari muovere altri passi, sempre guardandoli e guardandoli in me, ma guardando altrove. La costante attenzione a guardare altrove, all’altro.

Mi è capitato di sentirlo parlare del suo nuovo libro, ed ancora di più ho trovato un corrispondente di via di pensiero (che non sempre vuole dire di uguali idee). Così a libro chiuso consiglio, se passate di qua, POSSIAMO SALVARE IL MONDO, PRIMA DI CENA, per concedervi –  Voi a Voi stessi – la scelta di poter fare qualcosa di utile e, udite udite, soddisfacente, per questo grande e colorata baraonda in cui viviamo – tutti noi.

Quindi ringrazio Jonathan per il piacere della conoscenza e per la disponibilità a condividersi. E leggo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.